Home > La nostra storia

La nostra storia


Obiettivo dell’Automobile Club Terni è svolgere un’attività a favore degli Automobilisti Ternani per l’attuazione in Italia di una efficace e moderna politica del traffico e della circolazione.


Questo impegno ha portato l’ACI, nato come un Club di alcune famiglie benestanti che potevano allora permettersi l’acquisto e l’uso di una automobile, considerato, perché lo era, un genere di lusso riservato a pochi, ad essere oggi un efficace e moderno strumento per l’erogazione ai cittadini automobilisti di servizi di pubblica utilità per conto dello Stato e nello stesso tempo una grande Associazione, unica in che in Italia associa e rappresenta i cittadini automobilisti.


Il ruolo dell’ACI sempre positivo nella vita di Terni e dell’intero paese, è oggi divenuto fondamentale per gli automobilisti e per l’intera società civile in una situazione dove l’auto presente in tutte le famiglie è divenuta oggi uno strumento di vita e di lavoro necessario per tutti i cittadini.


L’Automobile Club Terni forte dei successi conseguiti nei suoi 90 anni di storia, è pienamente in grado di assolvere a questo nuovo e più importante ruolo. Il nostro è considerato in assoluto uno tra i migliori Automobile Clubs Provinciali d’Italia, un giudizio questo fondato sui fatti:

  • l’aumento continuo dei propri soci;
  • la capacità di garantire servizi efficaci e moderni a tutti i cittadini automobilisti;
  • la scelta compiuta dall’Automobile Club d’Italia di utilizzare l’Automobile Club Terni e il suo ufficio Provinciale (PRA) per avviare i più importanti e recenti processi di innovazione dell’Ente.


La celebrazione del 90° anniversario della sua fondazione è stata l’occasione per ribadire l’impegno dell’Automobile Club Terni per la soluzione dei problemi riguardanti la condizione dei cittadini che acquistano ed usano l’automobile e quelli più generali del traffico e della circolazione:

  • ulteriore semplificazione delle procedure per il disbrigo delle pratiche automobilistiche;
  • riduzione dei costi per l’acquisto e l’uso dell’auto operando su prezzi dei carburanti, le tariffe R.C.A. e su un nuovo modo di costruire gli autoveicoli;
  • miglioramento della viabilità e riequilibrio del trasporto merci a favore della ferrovia;
  • una politica che risolva in positivo, soprattutto nei centri urbani, il rapporto tra l’uso dell’auto e la difesa dell’ambiente;
  • prevenzione degli incidenti stradali e insegnamento obbligatorio dell’educazione alla sicurezza stradale nelle scuole di ogni ordine e grado.


Occorre uscire, con urgenza, da una situazione drammatica che produce, ogni anno 9.000 morti, 250.000 feriti con un costo sociale altissimo per lo stato Italiano. La celebrazione del 90° anniversario della sua fondazione ha rappresentato per l’Automobile Club Terni , anche un’occasione per consolidare e qualificare, i rapporti di collaborazione con le Istituzioni locali, Provincia e Comune di Terni in particolare. Con questi Enti è stato stipulato un Protocollo d’Intesa e deciso di organizzare una conferenza Provinciale del Traffico e della Circolazione ed allestire una mostra permanente ed itinerante sulla sicurezza stradale da utilizzare soprattutto nelle scuole.


Forte della sua storia e di questi suoi impegni, l’Automobile Club Terni invita tutti i cittadini automobilisti a farsi soci dell’Ente, per accedere ai suoi validi servizi e per divenire partecipi e protagonisti di un impegno per una nuova condizione di tutti i cittadini automobilisti e per l’affermazione in Italia di una moderna politica del trasporto.